Medea si vendica di Giāsone - Pseudo-Apollodoro

Vai alla versione in italiano

Medea tradisce suo padre e la sua patria per aiutare Giāsone a conquistare il vello d'oro; come ricompensa gli chiede di sposarla. Egli acconsente e la porta con sé a Corinto. Ma...

 

Pseudo-Apollodoro, 1. 145-146

Prerequisiti: la versione č adatta per ragazzi di quinta ginnasio o di prima liceo; č necessaria la conoscenza dell'aoristo. La forma verbale memagmenon č un participio perfetto medio-passivo da massw.

Sottolinea: in rosso il genitivo assoluto e in blu la relativa prolettica.

 

 

 

sei il visitatore numero 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(1) sta per quibus.